Quando:
4 dicembre 2021@10:30–5 dicembre 2021@17:00 Europe/Rome Fuso orario
2021-12-04T10:30:00+01:00
2021-12-05T17:00:00+01:00
Dove:
Istituto Europeo di Shiatsu Milano
via Aristotele 39
Costo:
€ 190,00 (IVA 22% inclusa)
Contatto:
Istituto Europeo di Shiatsu Milano
0227001500

SALTI QUANTICI

un seminario – evento con la conduzione di PATRIZIA STEFANINI, e la partecipazione di FRANCO BERRINO e di GIORGIO PICCININO.

Cos’è la guarigione se non (anche, se non sopratutto) un processo creativo?  Come l’HadoShiatsu (e non solo, certo) insegna, vivere la creatività può far compiere “salti quantici”, che producono cambi di vita. “Salto quantico” o “cambio di orbita”  metafore del cambiamento, delle nuove prospettive, verso la guarigione. In questo workshop Patrizia Stefanini racconterà, insieme a Franco Berrino e Giorgio Piccinino, come accompagnare nel processo di cambiamento/guarigione i propri pazienti.

Tutti e tre i protagonisti del workshop si racconteranno nel proprio “salto quantico”:  Patrizia, che dalla fisica quantistica arriva sul futon; Franco, dall’Istituto Tumori a sostenitore di una longevità in salute attraverso il cibo, l’esercizio fisico e la vita spirituale. Giorgio, da sociologo consulente di grandi organizzazioni aziendali, a psicoterapeuta.

Patrizia, che fatto di questa visione la sua principale ispirazione sul futon, aiuterà i partecipanti a portare le ispirazioni di queste esperienze sul futon, arricchendo di significati il proprio ruolo di tori e la propria ricerca personale di una vita sana e felice. Sostenendo così i propri uke nei passaggi di vita, amplificandone la consapevolezza dei propri potenziali.

In un breve ma significativo anticipo del suo intervento Franco Berrino, ci ha parlato di quello che sarà il suo contributo al workshop, che ha intitolato “riappropriarsi della quotidianità“.

Ci ha scritto Franco :

L’ambiente fisico, culturale, sociale del mondo globalizzato ci allontana dalla possibilità di vivere in quell’armonia con i ritmi della natura che consente di conservare una buona salute. Riappropriamoci della nostra quotidianità, proteggiamoci con il cibo (vero), il respiro (lo spirito), la postura, il movimento, l’attenzione (all’alba, al tramonto, alle persone), la memoria del nostro compito, costantemente minacciata dalle distrazioni funzionali alla società dei consumi.”

Per Giorgio Piccinino, sociologo e psicoterapeuta, già altre volte ospite nei nostri seminari, è possibile  “sostenere il cambiamento grazie alla passione e al dare senso alla vita lavorativa”. Al suo intervento farà seguire un dibattito, aperto alle domande e ai contributi di tutti.


I protagonisti.

Franco Berrino si è laureato in medicina e chirurgia nel 1969, e specializzato in anatomia patologica, dedicandosi soprattutto all’epidemiologia dei tumori. Dal 1975 al 2015 ha lavorato all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove ha diretto il Dipartimento di medicina preventiva e predittiva. Autore di molte pubblicazioni scientifiche, ha collaborato al Food, nutrition, physical activity and the prevention of cancer, pubblicato nel 2007 dal World Cancer Research Fund International. Tra i suoi progetti particolarmente significativi sono per lo sviluppo dei registri tumori in Italia, il progetto europeo EUROCARE, lo studio ORDET e gli studi di intervento DIANA sulla prevenzione del cancro al seno e delle sue recidive. Attualmente è presidente dell’associazione La Grande Via per la promozione della longevità in salute attraverso il cibo, l’esercizio fisico e la vita spirituale.

Giorgio Piccinino è laureato in sociologia e si è formato in socioanalisi seguendo i seminari condotti di Gino Pagliarani alla fine degli anni 70 per poi approdare all’Analisi Transazionale diventando psicoterapeuta nel 1987. E’ attualmente partner del Centro E. Berne dove esercita attività di psicoterapeuta individuale, di coppia e di gruppo. E’ stato fra i fondatori e membro del Comitato Scientifico di ” SCOA”, The school of coaching, di Milano, dove ha collaborato per diversi anni come docente e supervisore. Nel 2000 ha fondato la scuola di Counseling del Centro E. Berne dove a tutt’oggi opera come coordinatore, docente e supervisore. E’ autore di “La forza del destino” Dinosauro Editore, Napoli, 2000, una raccolta di esperienze di psicoterapia e “Il piacere di lavorare”, un testo sulla passione e sul senso della vita lavorativa.

Patrizia Stefanini si è laureata con lode in Fisica presso l’Università di Pavia e si è specializzata in Fisica Medica (Sanitaria e Ospedaliera) presso l’università di Milano.  Ha quindi compiuto esperienze di tirocinio e lavorative al Policlinico San Matteo di Pavia, con i piani di trattamento radioterapici con la TAC (1981-1983) e presso l’Istituto Nazionale dei Tumori, Milano. Quasi in contemporanea con l’acquisizione della Laurea ha iniziato a studiare yoga, aikido e shiatsu. Ha dapprima completato un corso di formazione di shiatsu in Italia, quindi ha scelto di proseguire i suoi studi dapprima con Wataru Ohashi ed in seguito, per quasi due decenni, con Pauline Sasaki, Maestri di quest’arte tra i più noti negli USA. Negli anni più recenti ha usato le competenze provenienti dagli studi di Fisica ricercando teorie e dati sperimentali a sostegno del modello dell’uomo che è alla base dello shiatsu e più genericamente della medicina orientale. Dal 2005 al 2010, con questo obiettivo, si è avvalsa degli insegnamenti e della collaborazione del gruppo internazionale di scienziati dell’I.I.B. (Istituto Internazionale di Biofisica), di Neuss, in Germania, dove si sviluppavano alcuni appassionanti aspetti della Fisica quantistica moderna. Tra di essi i fisici Emilio Del Giudice, F. Albert Popp, Giuseppe Vitiello, Larissa Brizhik, Vladimir Voeikov e altri. Questi frequenti “salti quantici” fra scienza e medicina energetica, nella sua accezione espressa dalla tradizione medica orientale, caratterizzano la sua vita professionale di questi ultimi anni.  Ha collaborato alla stesura di tre testi fondamentali di shiatsu e medicina orientale visti attraverso la lente della scienza moderna occidentale. È autrice di decine di articoli sugli stessi temi, tanto di riviste accademiche che di settore, alcuni dei quali tradotti in diverse lingue. Attualmente, alla sua attività di insegnante nelle sue scuole di Firenze e Milano alterna conferenze e seminari in Italia, Europa e negli USA.


Seminario in presenza. Sede Istituto Europeo di Shiatsu Milano, via Aristotele 39, 20128 Milano (cliccare qui per le indicazioni per arrivare)

Giorni e orari: sabato 4 dicembre 10:30 – 18:30. Domenica 10:00 – 17:00 (12 ore)

Aperto ai diplomandi e ai diplomati dei corsi professionali triennali di operatore shiatsu.

Per iscriversi inviare una richiesta a scuola@shiatsu.milano.it